Daniele Tonti eletto presidente UAC

January 28 2021

Daniele Tonti eletto presidente UAC

Daniele Tonti eletto presidente UAC

L’industria aerospaziale umbra avrà una nuova guida per far fronte alle complessità del settore aeronautico. Daniele Tonti, trentatré anni, Chief Strategy Officer dell’azienda OMA di Foligno, ha da pochi giorni ricevuto la nomina di presidente dell’Umbria Aerospace Cluster. Eletto all’unanimità dall’assemblea dei Soci del Cluster, Daniele sarà alla guida dell’associazione che coordina le imprese umbre che operano nel settore dell’aerospazio e della difesa per il triennio 2021-2024, affiancato da altre due nuove nomine, il vicepresidente Luciano Pizzoni di UmbraGroup e il Consiglio Direttivo.


“L’industria aeronautica rappresenta un settore strategico per la competitività italiana nel mondo”, sottolinea Daniele, e per questo si ritiene onorato per l’incarico ricevuto, non mancando di esprimere il suo riconoscimento nei confronti dell’impegno profuso dal presidente uscente, Antonio Baldaccini, per il lavoro svolto durante la direzione dell’UAC.

“Intendo mettere a disposizione del Cluster le mie competenze e le mie energie al fine di individuare un sistema di riferimento condiviso che ci permetta di ottenere il maggior valore possibile da economie di scala e scopo estraibili dalla nostra rete. Ho la consapevolezza che in questo periodo così complesso sia quanto mai indispensabile mettere a fattor comune i mezzi delle nostre imprese per superare questo momento e per poter esser pronti e competitivi una volta che questo trend negativo andrà necessariamente ad esaurirsi” - afferma Daniele.

Non mancano poi i riferimenti green in materia di sustainability, evidenziando la sfida globale lanciata dall’obiettivo della decarbonizzazione del traffico aereo internazionale. E conclude dicendo: “il nostro lavoro si concentrerà nell’intercettare ogni possibile beneficio dalla programmazione dei fondi legati al Recovery Plan e nell’intrecciare rapporti con soggetti istituzionali, enti di ricerca e altri cluster su aspetti per noi fondamentali come il trasferimento tecnologico e lo scambio reciproco di competenze e buone pratiche”.

Highlights

CONTACT US

Please fill out the quick form

I agree to the Privacy Policy *
* Required Fields